Informazioni utili per i passeggeri dell'aeroporto di Venezia

L'aeroporto di Venezia Marco Polo venne inaugurato nel 1960 e ci sono voluti pochi anni per farlo diventare uno dei primi scali aeroportuali di riferimento del nord Italia, oggi considerato il terzo scalo italiano per transito passeggeri (dopo Roma e Milano). Il traffico aeroportuale nel 2012 è stato di oltre 8,18 milioni di persone. L'alto transito passeggeri trova un adeguato punto di riferimento nei numerosi servizi per il viaggiatore, compresi i consigli utili su informazioni generali quali documentazione, bagaglio, procedura di check in, servizi assistenza partenza e arrivi.

Si ricorda che la documentazione valida per l'espatrio deve essere conforme a quanto richiesto dalla località di destinazione e da quanto richiesto dalla compagnia aerea con la quale si vola. Mentre il margine di orario per partenze nazionali e internazionali dovrà essere conforme a quello indicato dalla stessa compagnia aerea, considerando che di regola per le tratte nazionali è bene presentarsi in aeroporto un ora prima della partenza e due ore prima per quelle internazionali.

In relazione ai bagagli da stiva e da portare a mano, consigliamo di verificare le regole d'imbarco con la compagnia aerea con la quale si vola. Si vuole ricordare che il bagaglio a mano non può contenere i seguenti oggetti: armi e munizioni; esplosivi, fuochi artificiali e razzi; gas compressi (infiammabili, non infiammabili, refrigerati e velenosi) come i gas da campeggio, bombolette spray per difesa personale; sostanze infiammabili (liquide e solide); sostanze infettive e velenose; sostanze corrosive; sostanze radioattive; sostanze ossidanti; sostanze magnetizzanti; congegni di allarme; torcia subacquea con batterie inserite. Il trasporto delle sostanze liquide e gel sin dal 2006 è soggetto a particolare restrizioni, che limitano il trasporto a recipienti di capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) o equivalenti (es: 100 grammi), da inserirsi in un sacchetto di plastica trasparente di capacità non superiore ad 1 litro.

Per il trasporto dei bambini accompagnati, consigliamo di contattare la linea aerea prescelta. Per trasporto animali consigliamo di contattare la compagnia aerea di servizio, in quanto non tutte ammettono animali in transito.

Annunci